Logo Parentucelli 1Liceo Matematico - Progetto Sperimentale

Il liceo matematico nasce da una collaborazione tra Scuola e Università. Sono nati in questo modo già più di 140 licei matematici in Italia.

ll Liceo Matematico prevede ore aggiuntive per approfondire contenuti di matematica e, soprattutto, attività interdisciplinari di fisica, scienze naturali, arte, letteratura. Le attività, di carattere esclusivamente laboratoriale, prevedono l’uso di metodologie e tecnologie didattiche fortemente innovative, finalizzate ad ampliare la formazione culturale degli studenti sviluppandone le capacità critiche e l’attitudine alla ricerca. 

Il Liceo Matematico, si caratterizza per una forte collaborazione tra scuola e università. La collaborazione si esplica attraverso l’organizzazione di incontri periodici mirati a progettare e discutere percorsi laboratoriali da sperimentare e realizzare nelle classi.

Gli elementi caratterizzanti il Liceo Matematico sono due: 

  • laboratorialità
  • interdisciplinarità.

Il progetto prevede infatti che docenti di varie discipline cooperino in una didattica condivisa e trasversale ed elaborino percorsi comuni, in un’ottica culturale che sappia coniugare gli approcci scientifico e umanistico.

Il Liceo Matematico ha l’obiettivo di:

  • educare ad essere curiosi verso la matematica e più in generale verso la cultura scientifica
  • incrementare e potenziare le competenze matematiche e fisiche
  • favorire i collegamenti tra cultura scientifica e cultura umanistica nell’ottica di:
    • una formazione culturale completa ed equilibrata
    • aumentare la consapevolezza di ciò che si sta studiando.

Il Liceo Matematico non è uno spazio in cui si svolgono esercizi più complicati e non costituisce un ulteriore carico di lavoro a casa, ha lo scopo di costruire significati matematici attraverso percorsi didattici innovativi progettati da alcuni insegnanti della nostra scuola in collaborazione con i docenti dell’Università di Pisa. 

Quadro orario